Monthly Archives: December 2012

Anche a Fondi grande successo per Nardone ed il suo “La destra che vorrei”

alessandro-nardone-fondiNonostante il vento dell’antipolitica soffi forte come non mai c’è stato chi, venerdì sera, ha riempito il Bourbon Street Pub di Fondi non per ascoltare uno spettacolo di musica live, ma per partecipare alla presentazione di un saggio politico durata oltre tre ore e mezza. Un evento a dir poco straordinario.

E’ accaduto all’incontro organizzato da Francesco Ciccone, nel quale Alessandro Nardone ha presentato il suo “La destra che vorrei”, dando vita ad un dibattito appassionato in merito allo scenario politico attuale guardandolo attraverso la lente degli argomenti contenuti nel libro.

Tenteremo di trasmettervi l’atmosfera di questa splendida serata, pubblicando una sintesi di ciò che ha scritto su Facebook uno di ragazzi che hanno preso parte al dibattito, Crescenzo Di Mugno:

“Esco dall’incontro di venerdì sera con Nardone con un clima di fiducia, di rinnovato entusiasmo! Di fronte a un bicchiere di vino si è tornati a parlare di politica, di Valori, di Ideali, ho risentito dopo tanti e tanti anni i nomi di Codreanu,di Paolo Borsellino, di Pino Rauti, ma questo non in forma di puro nostalgismo, ma in un discorso di trasmissione dei loro dettami e delle loro azioni verso il Futuro!

Penso, e dopo ieri sera ne sono ancora più convinto, che dai ragazzi come Alessandro Nardone debba uscire e debba radicarsi quel motore propulsivo che, nella falsa riga delle azioni di Matteo Renzi, riesca a rifondare la destra italiana, per lunghi anni sputtanata e distrutta dai vari Fini, La Russa, Gasparri, Alemanno, Matteoli e Meloni.

Vi invito a proseguire su questa strada, con incontri tematici di questo tipo e con ragazzi e uomini tipo Alessandro! E’ cosi che possiamo rinascere e tornare ad essere protagonisti della nostra nazione e del nostro Paese!

Mi sono tornati in mente i tanti anni passati con spirito di militanza prima nel Fronte e poi in Azione Giovani, e mi è tornato in mente uno dei primissimi incontri che ebbi in una famosa sezione romana dell’allora Msi di Sommacampagna con una figura storica e indelebile nel mio cuore e nella mia mente Giulio Caradonna, che ci disse: “ricordatevi, dovete dare voi qualcosa alla politica non è la politica che deve dare a voi!”.  Venerdì sera mi è sembrato di tornare indietro negli anni attivi della mia militanza politica, anni passati a sporcarci le mani con la colla, con le riunioni tematiche, degli incontri e delle presentazioni dei libri di Giano Accame, delle bellissime riunioni con relativi concerti con Gabriele Marconi, delle Bellissime serate e giornate a Orvieto con Storace e Alemanno in quella bellissima struttura che si chiamava Area! Grazie per la bellissima serata!”

Categories: La destra che vorrei | Tags: , , , , , , , , , , | Leave a comment

Blog at WordPress.com.